26 Gennaio 2023

Alphaliner: previsti tagli dei routing Asia-Mediterraneo

L’organizzazione Alphaliner, società che offre dati e consulenze agli operatori del settore marittimo, ha raccontato del prossimo futuro dello shipping fra Asia e Europa, con focus particolare sul Mar Mediterraneo.

I vettori marittimi stanno riducendo la loro capacità sulla rotta Asia-Europa, con un taglio del 27% nelle prime 7 settimane dell’anno, sostiene Alphaliner. Ciò si traduce in 53 partenze annullate su un totale di 196 previste per 18 servizi verso il Nord Europa e 10 verso il Mediterraneo. Inoltre, vi potrebbero essere nuovi annunci di “blank sailing” previsti per il periodo successivo al Capodanno cinese. La 2M (accordo fra Maersk e MSC, che durerà fino a gennaio 2025) ha anche ridotto i suoi viaggi, in particolare verso gli scali del Northern Range, offrendo solo 3 partenze del suo AE55-Griffin verso Felixstowe e Le Havre (con cancellazioni per le prossime settimane) e rimuovendo completamente le partenze dell’AE1-Shogun verso Rotterdam e Bremerhaven.

Nonostante questi tagli significativi, i prezzi dei noli mare non sono ancora stabili e potrebbero continuare a cambiare in futuro. Il taglio avrebbe dovuto portare ad un arresto del continuo calo, ma – a parte un paio di settimane a cavallo di Capodanno – la quota dei noli ha continuato a mantenersi bassi, a livelli molto lontani di fine 2020 – l’intero 2021 dove avevano toccato anche 18mila dollari per un container 40 piedi dalla Cina (e oltre 20mila per gli Stati Uniti). Una situazione ancora traballante che potrebbe avere risvolti inaspettati.